Kinder

L'inquinamento ci sterminerà

16 novembre 2017
| di Licia Colò
L'inquinamento ci sterminerà

Sapete di cosa deve aver paura davvero l'umanità? Dell'inquinamento che noi stessi produciamo e che si sta rivelando il killer più pericoloso del nostro tempo.

 

Solo nel 2015 è stato causa di 9 milioni di morti. Un numero che fa paura soprattutto quando rappresenta il 16% di tutte le morti nel mondo. Questi dati spaventosi sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica The Lancet.

 

La maggior parte dei decessi causati dall'inquinamento avviene nei Paesi a reddito medio basso, il che significa che dove c'è benessere e cultura ci dovrebbe essere una maggior attenzione a non inquinare. Come mai allora in Italia siamo ancora messi così male? Come, mai nonostante i numerosi allarmi degli ultimi anni, non cambia assolutamente niente? Le cose da fare sono tante ma è importante agire prima che sia troppo tardi.

 

Fa soprattutto paura leggere che l'Italia è fra i Paesi europei con più decessi causati dall'inquinamento. A livello globale il pericolo maggiore è rappresentato dall'aumento dell'inquinamento chimico e del suolo, anche se il più letale rimane quello atmosferico.

 

Dati che spaventano ma che voglio unire a numeri che fanno sperare. In un momento di grande crisi sono sempre di più le persone che ricercano prodotti naturali ed ecosostenibili. Sono sempre di più coloro che leggono le etichette per capire cosa c'è dietro la splendida mela di Biancaneve, e la green economy è in continua crescita. Poca cosa? È quello che ognuno può fare senza aspettare che qualcun altro decida per noi.

 

 

Questo articolo è stato pubblicato su Famiglia Cristiana

IL PUNTO DI VISTA DI LICIA COLO':

Visualizza tutti gli articoli

@liciaanimalie

Corpo Forestale Dio li fa poi li accoppia